La sensazione è che l'Arsenal ormai gli stia stretto. Sì, perché Hector Bellerin ha voglia di essere protagonista al massimo livello internazionale e il progetto portato avanti da Wenger sta lentamente naufragando, non per la prima volta. Per questo spuntano accostamenti di mercato, idee dalla Spagna (vedi Barcellona) alla Premier passando con la soluzione italiana. La Juventus ha preso informazioni sul terzino classe '95 dei Gunners, tutto vero e tutto confermato. Ma il sondaggio esplorativo non ha dato esiti positivi per il momento.

GLI SVILUPPI - L'Arsenal infatti pretende almeno 50 milioni di euro per Bellerin, decisamente troppi secondo la Juve. Nella filosofia della gestione Marotta-Paratici, una cifra del genere per un laterale basso è considerata sicuramente eccessiva; più accessibile una soluzione come quella che porta a Darmian, di cui vi raccontiamo da mesi. Ma a prescindere dall'ex Torino, la Juve si è mossa per Bellerin eppure la scelta nasce da lontano: niente follie per i terzini, messaggio arrivato forte e chiaro allo spagnolo. Che se vorrà lasciare Londra dovrà ricevere una grossa offerta o arrivare alla rottura con l'Arsenal. Un'altra via d'uscita tutt'altro che comoda. E intanto, la Juve osserva e per il momento aspetta...