To', chi si rivede! Un ritrovato Leonardo Bonucci trascina da vero capitano il Milan in finale di Coppa Italia. Appuntamento al 9 maggio, avversaria la 'sua' Juventus, con la quale Leo ha vinto sei scudetti, tre Coppe Italia e tre Supercoppe italiane.

L'ultima partita di Bonucci con la Juve è stata una finale (persa, a Cardiff, contro il Real Madrid), prima del traumatico trasferimento al Milan. Nel match d'andata di questo campionato, vinto dai campioni d'Italia con la doppietta di Higuain, Bonucci non c'era, a causa della squalifica rimediata per la gomitata rifilata a Rosi durante Milan-Genoa.

Nell'atto finale di Coppa Italia non ci sarà Giorgio Chiellini, squalificato, ma questa volta fra i protagonisti non mancherà l'uomo più atteso: Bonucci. E la voglia reciproca di vincere un trofeo contro l'ex (il giocatore, la squadra) moltiplicherà le energie, la voglia e la paura di entrambi gli ambienti, tifoserie incluse, di alzare il trofeo di fronte all'amico diventato rivale...

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO SU ILBIANCONERO.COM