2
commenta

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, parla a Il Secolo XIX, tornando sull'esonero di Zenga nella stagione 2015/16: "Cacciarlo è stato un errore, tornassi indietro non lo rifarei. Ora ci sentiamo spesso, in generale quando lo chiamo io gli do la scossa e il suo Crotone fa bene. È ovvio che questa settimana non lo chiamerò".